Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL,, CIA Treviso, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 
Net neutrality, Camera approva legge

Questa mattina è stata approvata all’unanimità alla Camera la legge Quintarelli sulla net neutralità di Internet e sulla concorrenza in rete. Federconsumatori commenta: “La legge apre un percorso di civiltà per la cittadinanza digitale e per il consumo consapevole in rete. Ma questo percorso non si esaurisce al capitolo dei diritti: vi è una questione di poteri che va affrontata”. Soddisfazione da parte della FIEG(Federazione italiana Editori giornali) : “La legge va nella direzione giusta di impedire la creazione di sistemi chiusi, i cd. walled gardens”.

L’Associazione spiega che la nuova norma assicura e consolida il concetto di neutralità della rete per tutte le piattaforme, offrendo ai cittadini-utenti garanzia di usabilità, ma anche ambizioni di produzione e di misurazione di servizi e prodotti alternativi ai grandi monopoli online. Viene garantita a tutti gli utenti la possibilità di accedere ai contenuti e ai servizi di Internet in modo paritario, senza distinzioni in base ai diversi livelli di utilizzo.

Ma questo percorso non può esaurirsi al capitolo dei diritti: vi è ormai una questione di poteri che va affrontata. “In rete ogni nostra azione tende ad essere confiscata dalle grandi piattaforme di Service provider che con algoritmi proprietari indirizzano, decifrano e determinano i nostri comportamenti – scrive Federconsumatori – Chiediamo all’On. Quintarelli e alla Commissione Trasporti della Camera un incontro per valutate i termini di una normativa che dia trasparenza e negoziabilità agli algoritmi prescritti che dominano oggi la rete”.

La FIEG esprime apprezzamento per l’approvazione della proposta di legge e spiega: l’utente avrà la possibilità di installare le applicazioni preferite e di eliminare quelle preinstallate con la conseguenza che i fornitori di contenuti – e tra essi gli editori – non saranno più obbligati a veicolare necessariamente i propri contenuti per il tramite degli Over The Top, e a corrispondere loro un compenso per la distribuzione dell’informazione.

“L’iniziativa adottata dalla Camera e che ora dovrà essere approvata dal Senato va nella direzione giusta di impedire la creazione di sistemi chiusi (i cd. “walled gardens”) in cui è deciso a monte quali contenuti veicolare e a quali di essi dare priorità, nonché di garantire concorrenza e innovazione a beneficio di tutti gli attori della filiera Internet, ponendo il nostro Paese all’avanguardia nel panorama internazionale” conclude la FIEG.

Mestre, 8 luglio 2016