Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL,, CIA Treviso, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 
Canone Rai, prime indicazioni dell’Agenzia delle Entrate

Quest’anno il canone Rai si pagherà nella bolletta elettrica e sarà ridotto a 100 euro. È quanto ha confermato ufficialmente l’Agenzia delle Entrate dando le prime indicazioni ai contribuenti italiani. L’Agenzia non ci invierà più il classico bollettino postale a casa (da pagare entro il 31 gennaio), ma pagheremo il canone a rate a partire dalla bolletta di luglio. Verrà addebitato nella bolletta elettrica della casa di residenza a prescindere dalla persona a cui è intestata. La Rai attiverà nei prossimi giorni un Numero Verde gratuito con cui spiegare ai cittadini tutti i dubbi sul nuovo canone.

Il canone è dovuto una sola volta, per ogni famiglia o per gruppo di persone residenti nella stessa casa. Per tutte le altre abitazioni non ci sarà inoltre alcun addebito.

Per qualunque dubbio o chiarimento si può consultare il sito www.canone.rai.it e per permettere a tutti di conoscere le nuove regole, su tutti i canali della Rai viene trasmesso uno spot che illustra le modalità della nuova normativa. La Rai sta inoltre lavorando per attivare nei prossimi giorni un Numero Verde gratuito con cui spiegare ai cittadini tutti i dubbi sul nuovo canone.

Ricordiamo che le Associazioni dei consumatori hanno protestato duramente contro la scarsa trasparenza con cui è stata introdotta questa novità e contro la mancanza di informazioni agli utenti. Le Associazioni sono state, infatti, inondate da richieste di aiuto da parte di cittadini che chiedevano un chiarimento su come e quando pagare.

Ovviamente seguiremo l’evolversi  della situazione  nel frattempo i nostri Uffici sono a disposizione per informazioni e  assistenza. Per conoscere la sede più vicina clicca qui.

Mestre, 15 gennaio 2016